Roma, 26 ago. (LaPresse) – Il processo in Cassazione sulla morte di Martina Rossi è stato rinviato al 7 ottobre. La ragazza nell’agosto del 2011 cadde da un balcone di una stanza di hotel a Palma de Maiorca alle isole Baleari in Spagna. Secondo l’accusa la ragazza stava sfuggendo a un tentativo di stupro da parte di due giovani toscani Luca Vanneschi e Alessandro Albertoni. Lo ha conferma a LaPresse l’avvocato della famiglia Rossi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata