Milano, 26 ago. (LaPresse) – “Hanno ucciso tre persone davanti ai miei occhi”. È la testimonianza di una ragazza raccolta dalla ong Cospe di Firenze. La donna è parte del gruppo della ong in attesa di prendere l’aereo per raggiungere l’Italia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata