Roma, 26 ago. (LaPresse) – “La deflagrazione è avvenuta in un’area distante da dove stanno operando i militari italiani per le ultime fasi dell’operazione Aquila per l’evacuazione dei cittadini afghani”. È quanto riferiscono fonti della Difesa, in merito all’esplosione avvenuta oggi nella capitale dell’Afghanistan.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata