Roma, 25 ago. (LaPresse) – “Quello che sta succedendo in questi giorni è tanto incredibile quanto disarmante”. Inizia così un lungo post Facebook del sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, che parla della vicenda che lo ha visto protagonista, assieme alla moglie, la senatrice Pd, Monica Cirinnà, che sta occupando una parte del dibattito politico. “Partiamo dai fatti – prosegue -. Durante dei lavori in un’area della nostra azienda agricola in cui è presente una vecchia cuccia per cani, inutilizzata da anni, a più di 200 metri dalla nostra abitazione, vicino a un capannone per gli attrezzi e a ridosso di una strada comunale, un operaio e mio figlio trovano dei soldi. Li trovano dentro questa vecchia cuccia, appunto. La prima cosa che fa mio figlio è avvisarmi dell’accaduto. Noi eravamo a Roma al funerale del nostro avvocato. Al rientro ci mostra cosa ha trovato e insieme, immediatamente, decidiamo di chiamare i carabinieri”, ricostruisce Montino. (Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata