Roma, 25 ago. (LaPresse) – Cresce l’allarme negli Usa per la possibilità di attacchi terroristici da parte dell’Isis-K (l’affiliata dello Stato islamico attiva nell’Asia meridionale) nell’area internazionale dell’aeroporto di Kabul. Un funzionario della Difesa ha riferito alla Cnn di un “flusso di minacce molto specifico” da parte dell’Isis-K di un attacco contro la folla fuori dall’aeroporto. Gli Stati Uniti ritengono che l’Isis-K, nemico dei talebani, voglia creare caos all’aeroporto, ha aggiunto il funzionario.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata