Roma, 25 ago. (LaPresse) – “Non c’è scadenza sul nostro lavoro per aiutare gli americani e gli afghani che ci hanno aiutato ad andarsene” dall’Afghanistan, “il lavoro di salvataggio continuerà tutti i giorni”. Lo ha detto in conferenza stampa il segretario di Stato Usa Antony Blinken parlando della situazione in Afghanistan. “Chi vuole lasciare l’Afghanistan dopo la partenza americana deve poterlo fare anche dopo il 31 agosto”, ha aggiunto Blinken.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata