Roma, 24 ago. (LaPresse) –  “Tutti coloro i quali aspirano ad essere portati in Italia e in Occidente non saranno portati in Italia in e in Occidente. Dobbiamo essere chiari. Abbiamo una deadline fissata dagli Usa al 31 agosto. Vedremo come si svolgerà il G7, l’auspicio è che questa deadline possa essere oggetto di uno slittamento e questo comporterebbe uno slittamento dei termini, ma la nostra pianificazione per ora si confronta con la data che è stata fissata”. Lo ha detto il ministro della Difesa Lorenzo Guerini in audizione alle Commissioni riunite Affari Esteri e Difesa di Camera e Senato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata