Berlino (Germania), 24 ago. (LaPresse/AP) – L’esercito tedesco si è detto preoccupato per il crescente rischio di attacchi del gruppo dello Stato islamico a Kabul. Il massimo comandante militare tedesco, il generale Eberhard Zorn, ha detto ai giornalisti che “la minaccia è ulteriormente aumentata”. “Abbiamo segnali sia da fonti americane che dalla nostra stessa valutazione, che c’è un aumento di attentatori suicidi dell’Isis in città”, ha detto Zorn.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata