Roma, 22 ago. (LaPresse) – “Non possiamo tollerare che le conquiste di questi due decenni vadano perse. Penso, in particolare, ai diritti delle donne. Per questo, l’Italia sostiene fortemente iniziative internazionali, come la convocazione di una sessione speciale del Consiglio Diritti umani delle Nazioni Unite focalizzata sulla situazione in Afghanistan. Alla riunione, che si terrà questo martedì, si discuterà la previsione di un meccanismo di monitoraggio delle violazioni dei diritti umani”. Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, intervenendo al Meeting di Rimini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata