Roma, 20 ago. (LaPresse) – “Dobbiamo fare del nostro meglio affinché i diritti fondamentali, in particolare delle donne, delle ragazze e delle minoranze, per i quali ci siamo battuti, non vengano annullati. Lo dobbiamo ai tanti che hanno sacrificato le loro vite e al nostro significativo investimento collettivo sul futuro di questo Paese”. Lo ha detto, secondo quanto si apprende, il ministro Luigi Di Maio alla riunione in formato virtuale dei ministri degli Affari esteri della Nato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata