Roma, 17 giu. (LaPresse) – “Voglio ringraziare i nostri militari, diplomatici e cooperanti che sono stati per 20 anni nel Paese. Voglio mandare un messaggio di affetto sincero alle famiglie dei 54 caduti. Voglio dire che il loro sacrificio non è stato vano”. Lo ha detto il premier Mario Draghi in un’intervista al Tg1. “Hanno difeso i valori per cui erano stati inviati, hanno difeso le libertà fondamentali, i diritti delle donne, hanno fatto operazioni per prevenire il terrorismo, hanno fatto del bene attraverso le migliaia di opere umanitarie che sono state fatte in questi anni in Afghanistan e sono certo che lasceranno una traccia nella società afghana. Per me e per tutti gli italiani sono eroi”, aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata