Roma, 17 ago. (LaPresse) – “La rassegnazione di fronte a quello che sta accadendo a Kabul è inaccettabile. L’Occidente, l’Europa ed anche l’Italia hanno dei doveri ai quali non possiamo sottrarci, senza venir meno ai valori e ai principi sui quali si fonda la nostra stessa idea di civiltà, di libertà, di dignità della persona”. Lo dichiara il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata