Milano, 15 ago. (LaPresse) – “In Afghanistan è in atto una transizione, il presidente Ghani sta lasciando il suo ruolo e il Paese e si va verso un governo di transizione. Dopo quanto è accaduto senz’altro dovremo farci qualche domanda. Siamo stati 20 anni in Afghanistan, abbiamo formato le forze militari e dell’ordine afghane e una resa così veloce lascia vari interrogativi. Voglio ribadire che comunque non abbandoneremo il popolo afghano, porteremo avanti progetti di cooperazione per tutelare i diritti dei bambini, delle donne, dei cittadini in genere”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a Radio1

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata