Milano, 14 ago. (LaPresse) – “Le sensazioni sono belle, sono molto felice. Questa è una grande opportunità per me, voglio ringraziare la dirigenza e il mister per la loro fiducia, perché pensano che io possa ancora fare la differenza”. Sono queste le prime parole da calciatore nerazzurro per Edin Dzeko. “Arrivo all’Inter, un grande club, la squadra Campione d’Italia. In questi sei anni in Serie A ho potuto constatare da vicino cosa è l’Inter e cosa rappresenta – ha aggiunto ai microfoni di Inter Tv – ora ci posso giocare e sono molto contento. Non vedo l’ora di scendere in campo con i miei compagni”. Per Dzeko l’incontro con Simone Inzaghi, affrontato più volte nei derby della Capitale: “Ho parlato con il mister, abbiamo scherzato insieme. Mi ha detto: ‘Finalmente non giochiamo più contro!’ – ha svelato l’ex giocatore della Roma – Ci siamo sfidati tante volte, sono contento di lavorare con lui perché ha dimostrato con la Lazio di saper fare cose importanti. Non vedo l’ora di iniziare gli allenamenti”. L’attaccante ritrova anche Kolarov, suo ex compagno: “Ci siamo sentiti, sembra davvero che non possiamo fare a meno l’uno dell’altro dopo Manchester City e Roma. Aleksandar è un bravissimo ragazzo e un grande giocatore sono contento di giocare ancora con lui”. Infine un messaggio a tutto l’ambiente nerazzurro: “Sono appena arrivato ma so che l’Inter ha una squadra con tanti campioni, sono sicuro che ci divertiremo e che i tifosi saranno contenti – ha concluso Dzeko – A tutti loro mando un grande abbraccio, darò tutto per questa maglia”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata