Napoli, 12 ago. (LaPresse) – Un morto e due feriti dopo una lite al Rione Traiano. Intorno alle 22.30 è arrivata ieri sera una segnalazione per rissa al 113, in via Tertulliano, all’altezza del civico 75. Giunta sul posto la volante ha trovato tracce di sangue in strada. Intervenuta la scientifica per i rilevamenti del caso. Poco dopo la guardia giurata dell’ospedale San Paolo di Fuorigrotta ha allertato la polizia dell’arrivo di alcuni soggetti accoltellati. Tre le persone coinvolte: un morto, residente proprio in via Tertulliano, classe ’73, e due i feriti, tra l’altro fratelli, M.L. classe ’89 e P.L. classe ’84. Tutte le persone coinvolte risultano avere precedenti di polizia. M.L. ha riportato una ferita alla gamba destra e guerirà in 15 giorni. Il fratello feriti al fianco sinistro guarirà in 10 giorni. La dinamica è in corso di accertamento da parte della squadra mobile di Napoli, pare che la lite sia scoppiata per futili motivi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata