Milano, 10 ago. (LaPresse) – Ancora un incidente sul lavoro, questa volta a San Paolo d’Argon, nel Bergamasco, dove ha perso la vita un operaio di 36 anni, precipitato da un’altezza di circa 8 metri. Secondo le prime indicazioni dei soccorritori dell’Areu, l’uomo era al lavoro in un cantiere nei pressi dell’azienda Azienda Toora Casting, in via Mazzini. L’operaio è precipitato da diversi metri di altezza per cause ancora da accertare: sul posto i soccorsi hanno potuto solo dichiarare il decesso. Le indagini sono affidate ai carabinieri di Trescore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata