Rimini, 9 ago. (LaPresse) – “Se lei chiede a un rappresentante come me del Sindacato locali da ballo dell’Emilia-Romagna io do indicazioni affinché vengano rispettate le regole e su questo non ci piove. Questo, però, è un governo che, di fatto, ha legalizzato l’abusivismo, non consentendo ai nostri locali di riaprire con il Green pass e io dovrei condannare loro? No, io non li condanno”. Lo ha detto, a LaPresse, Gianni Indino, presidente regionale del Sindacato locali da ballo dell’Emilia-Romagna, commentando la chiusura di alcuni locali, ieri, in Romagna, per non aver rispettato le norme anticontagio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata