Milano, 5 ago. (LaPresse) – “Quanto all’andamento dell’inflazione a livello mondiale, sono cresciute ulteriormente le pressioni sui prezzi, determinate principalmente da fattori transitori come effetti base e vincoli dal lato dell’offerta legati alla pandemia”. Lo scrive la Bce nel suo ultimo Bollettino economico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata