Firenze, 4 ago. (LaPresse) – “In relazione a questo tavolo, voglio chiarire che l’incontro è stato convocato dal Mise perché abbiamo deciso di gestire questo tipo di vertenza in maniera corale con tutte le istituzioni. Noi non stiamo discutendo se sia possibile aprire o no una procedura, stiamo discutendo che un simile atteggiamento scarica tutta la responsabilità sociale dei lavoratori solo sulle istituzioni. I lavoratori non sono un qualcosa da prendere o scaricare, per questo siamo intervenuti in maniera così forte”. È quanto ha dichiarato, secondo quanto si apprende, la viceministra allo sviluppo economico Alessandra Todde, al tavolo sulla vicenda della Gkn di Campi Bisenzio (Firenze), che si tiene oggi a Firenze.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata