Roma, 1 ago. (LaPresse) – “Ora si cambia modo di parlare. C’è la tutela del cittadino, della persona, dobbiamo cambiare”. Lo avrebbe detto il leader il pectore del M5S, Giuseppe Conte, durante l’assemblea congiunta di deputati e senatori pentastellati sulla riforma della giustizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata