Milano, 31 lug. (LaPresse) – I militari della stazione Olbia Centro ieri ad Olbia, in provincia di Sassari, hanno arrestato una pensionata 48enne, con precedenti di polizia, che lo scorso 15 luglio, in località Ruinadas, era stata notata appiccare un incendio su una pianta di olivastro. A causa delle alte temperature e alla presenza di vento forte, si era prodotto un fronte di fiamme di circa 10 metri in prossimità di abitazioni di una zona residenziale ad alta densità abitativa. Il gip del tribunale di Tempio ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare, che la donna sconterà agli arresti domiciliari in attesa del processo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata