Milano, 30 lug. (LaPresse) – Rispetto a febbraio 2020, mese precedente a quello di inizio della pandemia, a giugno il numero di occupati è ancora inferiore di oltre 470 mila unità. Lo comunica l’Istat nella nota sull’occupazione relativa a giugno, sottolineando che il tasso di occupazione è più basso di 0,8 punti percentuali, quello di disoccupazione torna sugli stessi livelli, mentre il tasso di inattività rimane superiore di 1 punto percentuale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata