Bruxelles, 29 lug. (LaPresse) – “La Commissione sta lavorando con l’Ungheria in modo costruttivo per concludere la valutazione del piano di ripresa e resilienza entro il 30 settembre”. Lo ha detto la portavoce della Commissione, Veerle Nuyts, nel briefing quotidiano. La Commissione aveva chiesto un’estensione e l’Ungheria “non si è opposta”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata