Milano, 29 lug. (LaPresse) – Terna ha chiuso i primi sei mesi del 2021 con un utile netto di 384,6 milioni di euro, in crescita dell’1,9% su base annua. Lo riferisce una nota, spiegando che i ricavi ammontano a 1,25 miliardi (+6,4%), mentre l’Ebitda è pari a 910,5 milioni. Gli investimenti sono pari a 601,9 milioni di euro (+40,6%), mentre l’indebitamento finanziario netto è pari a 9,734 miliardi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata