Milano, 29 lug. (LaPresse) – Alla luce delle recenti disposizioni regolamentari, il cda di Mediobanca proporrà alla prossima assemblea, subordinatamente all’autorizzazione della Bce un dividendo unitario di 0,66 euro in linea col payout ratio del 70% indicato ad inizio esercizio. Lo riferisce il gruppo nella nota che presenta i risultati degli ultimi 12 mesi terminati il 30 giugno 2021. L’importo verrà messo in pagamento dal 24 novembre prossimo con ‘record date’ 23 novembre e data stacco 22 novembre. Inoltre Mediobanca proporrà la cancellazione di massime 22,6 milioni di azioni proprie in portafoglio già dedotte dal Cet 1 e un nuovo piano di buyback fino al 3% del capitale, finalizzato, oltre che al servizio di piani di performance share e acquisizioni, alla possibilità di cancellazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata