Roma, 29 lug. (LaPresse) – “Abbiamo detto non possiamo transigere sui processi per mafia e terrorismo. È il risultato che abbiamo ottenuto. I processi per mafia e terrorismo non si dissolvono nel nulla, non si estinguono”. Lo dice il leader in pectore del M5S, Giuseppe Conte, commentando l’accordo raggiunto sulla riforma della giustizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata