Roma, 29 lug. (LaPresse) – Ci sarà anche la riforma dell’ordine della giustizia sul tavolo del Consiglio dei ministri convocato alle 11.30 e non ancora cominciato a palazzo Chigi. A quanto si apprende da diverse fonti di maggioranza, si tenterà un confronto e la sintesi tra i partiti che sostengono il governo per consentire l’approdo in aula alla Camera del testo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata