Roma, 28 lug. (LaPresse) – “È giusto non mandare in prescrizione i processi di mafia, ma per la Lega è altrettanto doveroso prevedere che anche per i reati di violenza sessuale e traffico di droga i processi vadano fino in fondo”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata