Roma, 27 lug. (LaPresse) – Nella candidatura a Siena “è del tutto naturale che il Pd sia il riferimento, il punto di partenza, di questo processo, appartenendo il deputato uscente al gruppo dem ed essendo io il segretario nazionale del Partito che rappresenta la forza politica del centrosinistra più radicata nel Collegio. Tuttavia, sarei incoerente con tutto quel che ho fatto e detto in questi quattro mesi se confinassi l’orizzonte della mia candidatura al Partito che ho l’onore di guidare.  Fin dall’inizio, e oggi a maggior ragione, lavoro per la costruzione di un campo largo – democratico, progressista e riformista  – alternativo alle destre populiste e antieuropee”. Lo scrive su Facebook e Instagram il segretario del Partito Democratico, Enrico Letta. (Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata