Roma, 27 lug. (LaPresse) – “Non voglio neppure considerare l’ipotesi in cui non venga modificato il testo” di riforma del processo penale. “E’ sbagliato dire che noi dobbiamo essere accontentati e altre formazioni no. L’obiettivo è avere un sistema di giustizia efficiente. Non è giustizia se i processi svaniscono nel nulla”. Così il leader in pectore del M5S Giuseppe Conte lasciando la Camera dopo aver incontrato alcuni parlamentari pentastellati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata