Roma, 25 lug. (LaPresse) – “Oggi c’è bisogno di una nuova alleanza tra giovani e anziani, di condividere il tesoro comune della vita, di sognare insieme, di superare i conflitti tra generazioni per preparare il futuro di tutti. Senza questa alleanza di vita, di sogni e di futuro, rischiamo di morire di fame, perché aumentano i legami spezzati, le solitudini, gli egoismi, le forze disgregatrici”. Così il papa nell’omelia pronunciata da monsignor Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione, nella I Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata