Voghera (Pavia), 24 lug. (LaPresse) – Sulla morte di Youns El Boussetaoui, “una sotto traccia di razzismo c’è: non me lo aspettavo che Voghera fosse così, ci sono rimasta molto male”. Lo dice a LaPresse Debora Piazza, legale del 39enne ucciso dall’assessore Massimo Adriatici martedì sera a Voghera, nel Pavese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata