Tokyo, 24 lug. (LaPresse) – “Sto seguendo il caso degli atleti e delle persone che sono state a stretto contatto con il giornalista. Sono certa che il capomissione riuscirà a tenere tutto sotto controllo e che i nostri atleti riusciranno a gareggiare”. Lo dice il sottosegretario con delega allo Sport, Valentina Vezzali, da Casa Italia a Tokyo parlando dei sei atleti al momento in isolamento fiduciario.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata