Roma, 23 lug. (LaPresse) – “Nessuna Regione o provincia autonoma supera la soglia critica di occupazione dei posti letto in terapia intensiva o area medica”. È quanto si legge nella bozza del monitoraggio dell’Iss sull’andamento dei contagi da Coronavirus. “Il tasso di occupazione in terapia intensiva è stabile al 2%, con una lieve aumento nel numero di persone ricoverate che passa da 157 (13/07/2021) a 165 (20/07/2021). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale rimane al 2%. Il numero di persone ricoverate in queste aree è in lieve aumento 1.128 (13/07/2021) a 1.194 (20/07/2021)”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata