Roma, 21 lug. (LaPresse) – Il governo lavora a una mediazione sulle soglie di occupazione dei posti letto ospedalieri per il passaggio da una fascia di colore all’altra: l’ipotesi su cui si sta lavorando, a quanto apprende LaPresse, è di far scattare il passaggio in zona gialla con più del 10% dei posti occupati in terapia intensiva e più del 15% o del 20% dei reparti ordinari. La proposta delle Regioni è di considerare il 20% per la terapia intensiva e il 30% per i reparti ordinari: proposta considerata dal governo troppo distante dalle indicazioni del Cts che invece fissava i parametri rispettivamente al 5% e al 10%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata