Torino, 20 lug. (LaPresse) – Un calciatore dell’Everton è stato arrestato venerdì scorso nella sua abitazione dalla Greater Manchester Police con l’accusa di pedofilia. Lo riporta il ‘The Mirror’. Il club di Liverpool, che milita in Premier League, in una nota ha confermato di aver sospeso il giocatore “in attesa della conclusione delle indagini”. L’identità dell’uomo non è stata diffusa per motivi di privacy, ma il calciatore avrebbe 31 anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata