Bologna, 19 lug. (LaPresse) – “Giuseppe Conte ed Enrico Letta fanno i capricci. Spero che il governo non rischi, perché Letta e Conte non mettono in discussione la riforma Cartabia o Mario Draghi, ma il buon utilizzo di 200 miliardi di fondi europei”. Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, in visita questa mattina a Bologna, commentando la riforma che porta il nome del ministro della Giustizia, Marta Cartabia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata