Napoli, 17 lug. (LaPresse) – “Credo di aver dimostrato in questi ultimi 10 giorni che credo nella mediazione e nel trovare sempre un’intesa. Su questo Giuseppe Conte ha tutto il mio sostegno, perché è sempre stato un uomo di mediazione che ha lavorato per un’intesa non al ribasso, ma sempre al rialzo, che potesse aiutare i cittadini nel migliorare la loro qualità vita”. Così Luigi Di Maio, ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, intervistato dal direttore del Tg2, Gennaro Sangiuliano, al forum ‘Export e made in Italy: l’internazionalizzazione come strumento per lo sviluppo delle imprese. Digitalizzazione, innovazione e sostenibilità per il rilancio del Sud’, che si sta tenendo oggi all’Hotel Regina Isabella di Lacco Ameno a Ischia. “Sono stato con lui in due governi e adesso sono contento e sto sostenendo questo nuovo corso – aggiunge Di Maio -, tanto è vero che quando c’è stata l’ipotesi di scissione e quindi di implosione della nostra forza politica ho promosso, insieme al presidente Fico e ad altri 5 colleghi un’iniziativa di mediazione che è riuscita e ha portato a una situazione win-win in cui tutti hanno avuto l’opportunità di avvantaggiarsi di questa condizione”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata