Milano, 16 lug. (LaPresse) – Nel trimestre marzo-maggio 2021, rispetto al precedente, l’export aumenta del 6,1%, l’import del 9,4%. Lo rende noto l’Istat, specificando che a maggio 2021, tutti i settori registrano incrementi tendenziali delle esportazioni straordinariamente ampi a eccezione di articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici in calo del 17,7%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata