Roma, 15 lug. (LaPresse) – “Spero che finalmente ce la facciamo. Riguarda gli italiani e la civiltà di questo Paese. Perché quando una persona, solo perché ne ama un’altra, rischia di essere picchiato, insultato e discriminato, non riguarda il Pd ma la qualità della nostra democrazia”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, sul ddl Zan, prima dell’evento ‘Women 20 Rome Summit’.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata