Roma, 13 lug. (LaPresse) – L’ok dell’Ecofin al Pnrr italiano è ” buona notizia”. Lo ha detto il premier Mario Draghi all’inizio del Cdm odierno svoltosi a palazzo Chigi. “Il Consiglio dell’Economia e delle Finanze dell’Unione Europea ha approvato il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza dell’Italia – insieme a quello di altri 11 Paesi. Questo via libera arriva dopo quello della Commissione Europea, che ci era stato comunicato dalla Presidente von der Leyen durante la sua visita a Roma di qualche settimana fa. L’Italia riceverà a breve circa 25 miliardi di euro, il 13% delle risorse totali destinate al nostro Paese”, aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata