Roma, 10 lug. (LaPresse) – “Non saranno le minacce a fermare l’azione dell’Italia nella lotta al terrorismo. E lo stiamo dimostrando con i fatti”. Così su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio dopo l’articolo pubblicato sulla rivista on-line al-Naba in cui l’Isis ha minacciato l’Italia, citando le parole di Di Maio durante la ministeriale della coalizione anti-Daesh. “La recente ministeriale, che si è tenuta per la prima volta nel nostro Paese e alla quale hanno preso parte 85 delegazioni in rappresentanza di altrettanti Paesi e Organizzazioni internazionali, è stata importante per rinnovare questo preciso impegno e rafforzare il ruolo dell’Italia”, ha aggiunto il ministro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata