Milano, 10 lug. (LaPresse) – Il Pd condivide le critiche espresse da Conte sulla riforma Cartabia? “Assolutamente no. Il testo licenziato dal Cdm contiene gran parte delle proposte suggerite da noi, che in questi mesi, insieme alla ministra Cartabia, abbiamo lavorato per trovare le soluzioni più avanzate. Direi anzi che questa riforma archivia definitivamente il metodo del baratto”. Così la senatrice Anna Rossomando, responsabile giustizia del Pd, in un’intervista a Repubblica. Il metodo del baratto “era quello inaugurato dal governo gialloverde: tu mi dai la legittima difesa, io ti do la prescrizione. Un metodo inaccettabile su una materia decisiva per la qualità della nostra democrazia. Stavolta si è partiti dal merito dei problemi e abbiamo trovato una sintesi di altissimo livello, mettendo al centro i tempi del processo, che dovranno essere certi e ragionevoli. Significa dare più garanzie ai cittadini, che non possono rimanere ostaggio dei tribunali in eterno”, rimarca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata