Genova, 9 lug. (LaPresse) – “La riforma della giustizia approvata in Consiglio dei ministri è un primo passo, va bene. Noi siamo al governo con Draghi per riformare rivoluzionare e ammodernare questo Paese. Ma la vera e sostanziale, definitiva e importante riforma della giustizia la fanno gli italiani firmando nelle piazze e nei comuni”. Lo ha detto il leader della lega Matteo Salvini oggi rispondendo ai giornalisti a margine del suo intervento al cinquantesimo convegno dei Giovani Industriali di Confindustria a Genova.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata