Bruxelles, 8 lug. (LaPresse) – Oggi la Commissione ha adottato la decisione che il certificato Covid emesso dalla Svizzera sarà equivalente al Certificato Covid digitale Ue. Lo ha annunciato il portavoce della Commissione, Christian Wigand, nel briefing quotidiano. “E’ il primo Paese al di fuori dell’Ue – ha aggiunto – a essere connesso al sistema dell’Unione europea. Da domani il certificato svizzero sarà accettato nell’Ue alle stesse condizioni del Certificato Ue e allo stesso modo la Svizzera accetterà il certificato digitale Ue”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata