Roma, 8 lug. (LaPresse) – “Noi parliamo di tempo, di progetto e di lavoro. I titoli non solo parole, è troppo facile da dire, poteva essere una promessa. Troppo facile, ma la realtà è un’altra cosa. Noi parliamo di tempo, progetti e migliorare. I titoli arriveranno. La società non vuole un successo isolato, vogliono arrivare lì e rimanere lì. E questo è molto più difficile”. Cosi Josè Mourinho, nuovo tecnico della Roma, nella conferenza stampa di presentazione, sulla Terrazza Caffarelli, in Campidoglio, con vista panoramica sulla città.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata