Roma, 2 lug. (LaPresse) – I partiti che fanno parte di tre gruppi diversi nel Parlamento Ue hanno firmato una Carta dei Valori per immaginare insieme il futuro dell’Europa. È un passo concreto che segue il vertice di Budapest organizzato lo scorso aprile con Matteo Salvini, Viktor Orbán e Mateusz Morawiecki. La Carta dei Valori è stata sottoscritta dai partiti che fanno parte dei gruppi “Identità e democrazia” (Id) e “Conservatori” (Ecr), più Fidesz che ha lasciato il Ppe e fa parte dei non iscritti. (Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata