Milano, 2 lug. (LaPresse) – “La leva finanziaria e la complessità nei mercati creditizi e finanziari sono alimentati da una gamma più ampia di entità finanziarie rispetto alle sole banche. Tuttavia, le banche in genere svolgono un ruolo attivo nel finanziamento di altre istituzioni finanziarie. L’interconnessione con altre entità finanziarie può esporre il settore bancario a potenziali perdite dirette e indirette se tali esposizioni non sono gestite adeguatamente”. Lo afferma il presidente del Consiglio di Sorveglianza della Bce, Andrea Enria, in un discorso tenuto all’Università di Napoli Federico II. “Se vogliamo vedere una ripresa regolare e solida dalla pandemia, le banche devono applicare le lezioni apprese dalle crisi passate, in particolare in questo delicato momento”, aggiunge Enria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata