Milano, 1 lug. (LaPresse) – È il segretario provinciale del Pd di Latina, Claudio Moscardelli, il politico locale finito ai domiciliari nell’ambito dell’inchiesta sui concorsi truccati, indetti in forma aggregata da la Asl di Frosinone, Latina e Viterbo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata