Hong kong, 1 lug. (LaPresse/AP) – La legge sulla sicurezza “consente libertà”. Il segretario capo di Hong Kong John Lee, vice di Carrie Lam, ha elogiato la nuova legge sulla socurezza nazionale perché, dal suo punto di vista, “consente di passare dal caos all’ordine”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata